Il Natale di “Vicenza in Lirica” domenica 9 dicembre

Il concerto, a ingresso libero e patrocinato dal Comune, si terrà nell’Oratorio di S. Nicola

Il Natale di “Vicenza in Lirica”
domenica 9 dicembre con l’ArTime Quartet
e il soprano Rossella Vingiani

Un secondo appuntamento domenica 23 dicembre, nella chiesa dei Servi

Dono di Natale alla città da parte di “Vicenza in Lirica”, il festival che, dopo il grande successo della sua sesta edizione, è già al lavoro attorno al direttore artistico Andrea Castello, per preparare la prossima stagione che si preannuncia particolarmente ricca di eventi e novità. E non poteva che essere un dono musicale quello che il festival, con il patrocinio del Comune di Vicenza e d’intesa con l’Archivio storico Tullio Serafin, ha deciso di offrire al pubblico domenica 9 dicembre alle 17, a ingresso libero, nella splendida cornice barocca dell’Oratorio di San Nicola, nel cuore della città.
Protagonisti di questo primo appuntamento natalizio organizzato dal festival saranno l’ArTime Quartet e il soprano Rossella Vingiani, con un programma musicale che spazierà dalle musiche di ?ajkovskij, Rachmaninov, Tosti e Petrillo a brani della più classica tradizione natalizia anche napoletana.
Il quartetto ArTime è composto da quattro affermate musiciste: le violiniste Sabina Bakholdina ed Erica Fassetta, la violista Alessandra Commisso e la violoncellista Elena Borgo, tutte protagoniste di percorsi artistici di alto livello, sia come soliste, sia come componenti di importanti ensemble e di orchestre rinomate. Già ospiti del concerto di apertura dell’edizione di quest’anno di Vicenza in Lirica, al Teatro Olimpico, le musiciste propongono un repertorio accattivante, che spazia dal barocco al pop-rock declinato nelle più diverse sfumature, dal classico al romantico, dal tango alla musica popolare fino alle colonne sonore, ma sempre all’insegna del rigore e dell’eleganza degli archi.
Il soprano Rossella Vingiani, 23 anni, laureata con il massimo dei voti al conservatorio “G. Martucci” di Salerno, ha già vinto diversi concorsi, tra i quali “Jacopo Napoli” e “Mercato San Severino”. Dopo aver frequentato la masterclass tenuta dal soprano Barbara Frittoli a Vicenza in Lirica, sta frequentando il biennio specialistico al conservatorio di Salerno con il maestro Susanne Bungaard.
Dopo questo primo concerto offerto alla città, Vicenza in Lirica, sempre con il patrocinio del Comune e a ingresso libero, proporrà un secondo appuntamento: “La tradizione del Natale tra musica e poesia”, domenica 23 dicembre alle 17 nella chiesa dei Servi, con protagonisti i Cantori di Santomio e Stefania Carlesso come voce recitante.