La Voce di Rovigo – 18/01/2012, Pag. 19

CAVARZERE AL TEATRO SERAFIN DANIELA DESSÌ INCANTA
Concetto armonico, un battesimo coi fiocchi

 

Nicla Sguotti CAVARZERE – Un Teatro Serafin tutto esaurito ha ospitato sabato la serata di presentazione dell’associazione culturale Concetto armonico, recentemente nata a Rottanova, che si propone la promozione della musica. La presentazione della serata è stata affidata all’attrice Simona Marchini che, entrata in scena con un suo monologo accompagnato dal pianoforte, ha subito incantato il pubblico chiamando poi vicino a sé il baritono, nonché presidente dell’associazione, Andrea Castello. Entrambi sono rimasti in scena per tutto lo spettacolo e hanno presentato i vari artisti che hanno preso parte al concerto: i soprani Antonella Casarotto, Stefania Bellamio, Simonetta Casellato, Simona Gubello e Stefania Sommacampagna; il mezzosoprano Serena Lazzarini, molto apprezzata dal parterre per le sue notevoli interpretazioni; i tenori Giovanni Gregnanin ed Enrico Pertile e il giovane baritono Nazario Pantaleo Gualano. Tutti sono stati accompagnati al pianoforte dai maestri Daniela Cenedese e Fausto di Benedetto in attesa dell’entrata in scena dell’ospite d’onore, il celebre soprano Daniela Dessì. Accolta da un lungo e caloroso applauso, la grande signora della lirica ha tenuto a battesimo Concetto Armonico e ha confermato di accettare la carica di socio onorario presso la stessa. Ad accoglierla sul palcoscenico, oltre a tutti gli artisti, anche i soci fondatori dell’associazione, il sindaco di Cavarzere, il vicesindaco e l’assessore alla cultura che le hanno voluto donare un targa ricordo. Dopo un simbolico taglio del nastro per l’attività della nuova associazione, Daniela Dessì ha espresso il proprio plauso a questa nascente entità culturale. L’artista ha poi dato il via alla seconda parte della serata interpretando due arie, tra cui la famosa “Un bel dì vedremo” da Madama Butterfly di Puccini, che interpreterà a febbraio al Teatro dell’Opera di Roma. Un ulteriore importante appuntamento per Daniela Dessì, ma anche per tutti i cultori della grande musica, sarà il suo debutto in Turandot il prossimo aprile al Carlo Felice di Genova, occasione per la quale Concetto armonico intende promuovere un viaggio culturale. “Una serata emozionate sotto ogni aspetto – afferma il presidente dell’associazione – per gli artisti che si sono esibiti, per le parole di Simona Marchini, per le magnifiche interpretazioni del celebre soprano Daniela Dessì e per gli ospiti e le tante critiche positive ricevute. La responsabilità che ci attende è molto grande dopo questo ottimo esordio, ma sicuramente sapremo come farlo, ringrazio di cuore chi ci ha creduto fin dall’inizio”.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.