Concerto Liederistico di Andrea Castello

Castello di Schönbrunn, Vienna

Comunicato Stampa

 

 

 

L’associazione culturale “Concetto Armonico” presenta a Vienna presso il Castello di Schönbrunn la prima assoluta di uno dei tanti concerti di liederistica del baritono Andrea Castello.

Il baritono Andrea Castello eseguirà durante il concerto una serie di Lied tra i più belli e delicati di Schubert e Mahler. Un repertorio scelto con molta cura che il baritono vuole dedicare al pubblico Viennese ed alla responsabile della cappella del castello Michi Muller. L’appuntamento con la grande musica e fissato il prossimo 27 ottobre 2012 alle ore 17:00 presso la Chiesa del Castello di Schönbrunn .

Schubert a Mahler due compositori che il maestro Castello predilige, soprattutto per la loro “eleganza” nel modo di scrivere la musica ed abbinarla al testo. Il baritono afferma: “ho scelto Vienna come prima tappa del mio tour di concerti di liederistica proprio per omaggiare questa bellissima terra che ama la bella musica; il pubblico Viennese sempre mi ha dato molte soddisfazioni nei due concerti che ho potuto eseguire presso il castello di Schonbrunn l’anno scorso. Cerco di trasmettere loro qualcosa con il canto come disse il grande Gibran:- il segreto del canto risiede tra le corde vocali di chi canta ed il cuore di chi ascolta-. Ecco che seguendo questo grande consiglio, abbinerò il cuore e la musica per il pubblico Austriaco”.

Il concerto del maestro Castello sarà accompagnato al pianoforte dal suo pianista Maestro Fausto di Benedetto che, spesse volte accompagna cantanti a Vienna anche in ambito di altre manifestazioni. A proposito dell’accompagnamento il maestro Castello afferma: “pianista e cantante per quanto riguarda l’esecuzione dei lieder devono essere in stretto rapporto, devono provare quasi le stesse emozioni, devono vivere ciò che stanno eseguendo. Io, continua Castello, con il maestro De Benedetto mi sento sicuro anche e soprattutto perché abbiamo lo stesso modo di interpretare ed ancora prima, di percepire le musiche scelte, i loro colori le loro emozioni.

Il concerto di Schönbrunn apre una serie di altri concerti che i due interpreti eseguiranno: in Italia e all’estero e che si protrarranno per tutto il 2013, anche con la presenza di altre ospiti che accompagneranno il giovane baritono, forse uno dei pochi che riesce ad interpretare questi brani con tanta eleganza e passione usando lo strumento vocale con educazione ed amore.

 

 

Sabato 27 ottobre 2012

Schlosskapelle
Castello di Schönbrunn
ore 17:00
Schönbrunner Schloßstraße 47, Wien, Austria

Entrata:  € 10,00

 

 

Per Informazioni ed eventuali interviste:

Concetto Armonico, segreteria e ufficio stampa
telefono +39 349 620 97127 – m@il ufficiostampa@concettoarmonico.it

 

Scarica il Comunicato stampa in verisone PDFDOC
Scarica la Locandina del concerto

 

 

ANDREA CASTELLO, baritono

 

Studia canto lirico dal 1999 dapprima con il maestro Danilo Rigosa successivamente, con il maestro Sherman Lowe. Ha frequentato, in qualità di allievo effettivo, le Master Class tenute dal celebre soprano Montserrat Caballé nel 2005 ad Andorra e nel 2007 a Saragozza. Si perfeziona musicalmente con i maestri Fausto di Benedetto e Gerardo Felisatti ed il maestro Roberto Scandiuzzi.

Da quattro anni è direttore artistico del prestigioso circolo “Amici del M° Tullio Serafin” di Cavarzere e, da nove anni del concerto di Natale e di solidarietà presso la Città del Vaticano (Chiesa Pontificia di Sant’Anna in Vaticano). Inoltre, è Presidente dell’associazione culturale “Concetto Armonico” di Rottanova di Cavarzere

Attualmente sta studiando repertorio composto da: Melodies Francesi (Reynaldo Hahn, Gabriel Fauré); e lideristica.

Opere: Bohemé di Puccini (Schaunard), Werther di Massenet (Albert), Tannahuser di Wagner (Wolfram); Puritani di Bellini (Riccardo), Edgar di Bellini (Frank).

Svolge intensa attività concertistica sia in Italia ed all’estero, ed è apprezzato molto per il suo modo elegante e raffinato nel cantare.

 

 

FAUSTO DI BENEDETTO, pianista

Nato a Vicenza nel 1980, dopo essersi diplomato al Conservatorio di Vicenza (10 e lode) si perfeziona con Michele Campanella all’ Accademia Chigiana, con Dalton Baldwin a Barcellona e Norman Shetler al Mozarteum di Salisburgo e a Vienna.
La sua passione per la musica vocale e l’opera lo porta prestissimo ad intraprendere la professione del Maestro di sala per le rappresentazioni de Lo scoiattolo in gamba (N. Rota) per Ferrara Musica, di Bohème e Nabucco a Bologna, di Cavalleria Rusticana e Volo di notte (Dallapiccola) al Teatro Bonci di Cesena.
Nella stagione 2005-5006 lavora come Korrepetitor presso l’ Opernhaus di Zurigo nelle produzioni
Die Zauberflöte, La forza del destino, Ariadne auf Naxos, Les mamelles des Thiresias, L’oca del Cairo, Der Schauspieldirektor, Entführung aus dem Serail, Heirat, La sposa venduta, La forza del destino , e suona con l’Orchestra dell’Opernhaus la parte pianistica de Les mamelles des Thiresias (Poulenc) e Heirat (Martinu). Lo stesso anno vince la prestigiosa borsa di studio offerta dall’ Associazione Richard Wagner di Bayreuth (Richard Wagner Stipendienstiftung).
Nel 2007 lavora per il Festival Rossini di Wildbad (Germania) nelle produzioni di Gazzetta, Don Chisciotte, Boabdil e si esibisce come maestro al cembalo per le emittenti DeutschlandRadio Berlin e SWR, ed incide per la NAXOS.
Suona per due stagioni al Festival del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nelle produzioni di Il Trovatore, Il barbiere di Siviglia, Cenerentola, Rigoletto, Obra maestra, Dirindina, Pimpinone, Melologo, Aspettando Figaro.
Nella stagione 2009/10 è al Teatro Comunale di Bologna con Rigoletto, Fidelio, Gazza ladra, Don
Pasquale, Puritani, Il segreto di Susanna, Procedura penale, Babar l’elefantino.
Successivamente debutta Petite Messe Solennelle alla Sala Tripcovich di Trieste in collaborazione con il Teatro Verdi, e per le produzioni di Il Tabarro, Brodway.
Nell’estate del 2010 è impegnato con la Staatsoper di Amburgo per una tourné in Cina con Le nozze di Figaro.
Dal Gennaio 2011collabora come pianista con il Centre de Musique Romantique Francaise.
In qualità di pianista accompagnatore e solista si è esibito per le più importanti istituzioni italiane (Teatro Comunale di Bologna, Fondazione Teatro La Fenice, Teatro Verdi di Trieste, Teatro dell’Opera di Roma, Festival del teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e all’estero (Opernhaus di Zurigo, Staatsoper di Amburgo, Londra, Pechino, Istanbul) e ha accompagnato importanti artisti come Daniela Dessì e Fabio Armilliato.
Ha accompagnato masterclass di Renato Bruson, Raina Kabaivanska, Dolora Zaijic, Jose’ Cura, Antonello Allemandi, Fiorenza Cedolins, Ileana Cotrubas, Lorenzo Regazzo, Raùl Giménez, Alberto Zedda, Francisco Araiza.
Si dedica con particolare passione al repertorio liederistico esibendosi in cicli di Schubert, Mahler, Strauss, Schumann, Bartok, Kodaly a Salzburg (Wiener Saal), Venezia (Palazzo Albrizzi), Bologna (S. Cecilia), Spoleto (Festival).
Parla correntemente tedesco, inglese e francese.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.