Opera: “Il Barbiere di Siviglia” G. Rossini Classes: May 30th – June 8th 2014 Location: Tullio Serafin Theatre, Cavarzere, Venezia Performances: June 7th and 8th 2014 Teachers: Singing Bruno De Simone Stage direction Primo Antonio Petris Piano Fausto Di Benedetto Preselections Notice of preselection resultsFinal Auditions 12th April 2014 20th April 20149th May 2014 Location: Tullio Serafin Theatre, Cavarzere, Venezia Organization: Concetto Armonico – associazione culturale With the patronage of: Provincia di Venezia With the collaboration of: Comune di Cavarzere, Assessorato alla cultura With the patronage of: Circolo “Amici del Maestro Tullio Serafin” Web site: www.concettoarmonico.it Telephone: +39 349.62.09.712 E-mail: info@concettoarmonico.it  Leggi altro →

Opera Studio – Concetto Armonico ha l’onore ed il piacere di avere come docenti due illustri nomi del mondo della lirica, con una carriera di prestigio, fondamentale a garantire ai cantanti che partecipano: solidi consigli, strumenti e conoscenze utili ad ampliare e rafforzare la propria preparazione. Lo studio vocale ed interpretativo del personaggio è affidata al baritono BRUNO DE SIMONE. La regia dell’opera è affidata a PRIMO ANTONIO PETRIS. L’intera Opera Studio – Concetto Armonico sarà accompagnata al pianoforte dal Maestro FAUSTO DI BENEDETTO che, negli ultimi due giorni affiancherà anche un’eventuale ensemble d’archi in via di definizione, presenti successivamente in ogni rappresentazione.Leggi altro →

“Opera Studio – Concetto Armonico” has the honor and pleasure to have two teachers who are well known in the world of Opera and who have an important career which is fundamental to grant the students skills, knowledge and suggestions to improve their training. The baritone Bruno de Simone will follow the musical and singing preparation as well as the role interpretation. The stage direction of the opera will be under the guidance of director Primo Antonio Petris. Students will be accompanied on the piano by Maestro Fausto Di Benedetto. He will lead, as well, the instrumental ensemble which will play the opera.Leggi altro →

di Nicla Sguotti Il barbiere di Siviglia di Beaumarchais era stato utilizzato come soggetto per un’opera da un certo numero di compositori prima di Rossini. Di questi, quello che ebbe il maggior successo fu Paisiello, infatti la popolarità del suo Barbiere di Siviglia (1782) costrinse Rossini a una serie di dichiarazioni, in cui esaltava le virtù dell’arte di Paisiello e affermava la novità della sua interpretazione della commedia di Beaumarchais, inoltre fece la scelta di dare un titolo alternativo alla sua opera, Almaviva. Il compositore pesarese aveva firmato il contratto per l’opera nel dicembre 1815, poco più di due mesi prima della première, si narraLeggi altro →

di EVA M. Purelli L’Opera buffa costituisce un elemento di rottura con l’età barocca. Nell’Opera seria i protagonisti rappresentano ideali, virtù, incarnano le aspirazioni e i valori della nobiltà disegnata spesso come esecutrice delle volontà divine. Anche i mezzi espressivi sono adeguati: le melodie brillano di una apollinea bellezza, i mezzi vocali devono essere di grande abilità ed espressività virtuosistica, le trame ribadiscono l’ordine gerarchico. Nell’Opera buffa, i cui contenuti già riflettono le novità culturali e sociali in atto nella società di fine Settecento, non per forza i cantanti devono avere una eccellente vocalità, piuttosto devono essere anche buoni attori. Ed i personaggi ora appartengonoLeggi altro →